VISI and Ski~Mojo VISI and Ski~Mojo VISI and Ski~Mojo VISI and Ski~Mojo

PDFVISI and Ski~Mojo

Il desiderio di sciare ancora, anche quando il corpo è fisicamente stanco, ha ispirato Owen Eastwood, inventore Inglese che ha avuto l’idea e ha progettato lo ski~mojo. Lo ski~mojo è un’attrezzatura sportiva che scaturisce da un processo altamente ingegnerizzato. Si attacca alla parte posteriore dello scarpone da sci, si fissa con una cinghia alla tibia ed ha dei bracci a molla che si appoggiano lateralmente sulle cosce. Lo ski~mojo supporta fino al 30% del peso corporeo ed assorbe gli shock sulle gambe aumentando così il controllo e l’equilibrio durante la discesa. “Lo ski~mojo riduce la fatica e quindi permette di sciare tutto il giorno, agendo come il servosterzo di un’autovettura” dicono i costruttori della Kinetic Innovations Ltd.

“Lo ski~mojo non si sostituisce all’abilità dello sciatore, ma semplicemente rende lo sci meno faticoso”

Il progetto era già in sviluppo da diversi anni prima che la Kinetic Innovations si rivolgesse agli specialisti di progetto e di stampi della Senior & Dickson Limited. “Volevamo mantenere l’intero sviluppo e la fabbricazione del prodotto in UK quindi è stato importante trovare un partner innovativo che capisse le nostre esigenze” afferma Eastwood..

"In un periodo di sole 12 settimane abbiamo prodotto i modelli di superficie completi, tutto il set di elettrodi e 11 stampi completi con 4 modifiche principali.”

Karl Freeman

Utilizzando la tecnologia CAD/CAM di ultima generazione della Vero Software, Karl Freeman, Ingegnere Capo Progetto, ha prodotto velocemente il CAD ed i modelli STL per una rapida prototipazione. “Era importante avere una “sensazione” di come sarebbe risultato il prodotto prima di passare alla fase produttiva”, sostiene Freeman che è stato favorevolmente impressionato dalla tecnologia software utilizzata. “Stiamo utilizzando VISI da circa 3 anni ed il software non è mai stato messo alla prova così come questa volta. Utilizzando una combinazione di VISI Modelling, VISI Mould e VISI Machining, abbiamo ottimizzato l’intero processo di progetto. Grazie ad un unico ambiente di lavoro, non c’e stata la necessità di dispendiosi trasferimenti di dati ed ogni persona, dall’ufficio progetto o dall’officina, poteva aprire un file ed ottenere l’informazione richiesta. ”In un periodo di sole 12 settimane abbiamo prodotto i modelli di superficie completi, tutto il set di elettrodi e 11 stampi completi con 4 modifiche principali.”

Una volta che i dati CAD sono stati preparati, il tutto è stato passato all’officina per la creazione dei percorsi utensile.
“Abbiamo una toolroom specializzata per gli utensili” sostiene Chris Hodgson, Direttore Tecnico della Senior & Dickson.

“Utilizziamo postazioni multiple di VISI Machining in officina vicino macchine Hurco Ultimax che permettono agli operatori di generare i propri percorsi utensile. Lavorando molto vicino alla produzione, possano prendere decisioni in tempo reale ed avere quindi il massimo impatto sulla produttività della lavorazione. Da quando è stato introdotto il software VISI abbiamo ridotto il tempo di circa il 30% ed aumentato la qualità del nostro progetto dello stampo. Senza questi miglioramenti sarebbe stato impossibile rimanere competitivi sul nostro mercato così altamente competitivo”.

Lo ski~mojo è stato lanciato alla fiera UK National Ski, al Manchester G-Mex, London Olympia e al NEC di Birmingham."

 

Azienda:

Nome: Senior & Dickson

Webwww.senior-dickson.co.uk

 

Benefici:

  • Realizzazione del primo prototipo con VISI Modelling
  • Unico ambiente di lavoro senza necessità di trasferimento di dati
  • Notevole risparmio di tempo su tutto il ciclo produttivo
 
Commenti:
 

"In un periodo di sole 12 settimane abbiamo prodotto i modelli di superficie completi, tutto il set di elettrodi e 11 stampi completi con 4 modifiche principali."

Karl Freeman
Ingegnere Capo Progetto

 

Precedente  |  Prossimo