Dynamic Design Dynamic Design Dynamic Design Dynamic Design Dynamic Design

PDFIl CAD/CAM/CAE che unisce Tecnologia e Design

Dynamic S.r.l. nasce nel marzo del 2007 grazie all’investimento di un gruppo di imprenditori con un’esperienza ultradecennale nella costruzione di stampi nel campo dei termoplastici e termoindurenti, BMC e SMC. L’azienda ha le proprie unità produttive a Cazzago S. Martino in provincia di Brescia dove occupa un’area di circa 17.000mq su cui sorgono due strutture che ospitano gli uffici, il reparto di stampaggio a compressione e ad iniezione per il collaudo degli stampi, la produzione di pre-serie, il reparto attrezzeria per la produzione degli stampi ed il reparto progettazione.

"Per il futuro prevediamo di aumentare il numero di presse presenti in azienda e di fare nuovi investimenti nel settore dello stampaggio e sicuramente il software VISI della Vero è parte dei nostri progetti”

Tiziano Perini, Amministratore Delegato

"I settori nei quali opera Dynamic sono svariati e vanno dagli articoli per l’ambiente ai termosanitari, passando per l’Automotive. L’azienda è però particolarmente specializzata nella progettazione di stampi e stampaggio di sedie d’arredamento per interni ed esterni.
L’azienda effettua lo stampaggio mediante il sistema di svuotamento con gas azoto controllato che consente di ottenere una grande resistenza e solidità strutturale del prodotto. Gli spessori gestiti sono notevoli e variano da 5mm a 40mm. Tra i materiali utilizzati citiamo Polipropilene colorato, Nylon lucido e Policarbonato trasparente o colorato.

L’azienda lavora per marchi importanti come Origlia, Casprini, Bonaldo, Miniform, solo per citarne alcuni.
“La maggior parte dei designer che si rivolgono a noi per la realizzazione dei loro articoli, partono da un prototipo in legno. Il nostro grande lavoro è quello di tradurre queste informazioni e di inserirle in un sistema CAD/CAM/CAE. Successivamente effettuiamo una scansione punto-punto del prototipo e ricostruiamo le superfici” riferisce Ivano Muratori Project Manager della Dynamic.

L’acquisizione dei punti e la ricostruzione delle superfici
Ovviamente la ricostruzione CAD deve essere il più possibile fedele al prototipo iniziale ma deve anche, e soprattutto, rispettare i requisiti di fattibilità tecnica del manufatto dovuti alla forma, al materiale scelto ed alla tecnologia utilizzata. Un connubio tra design e tecnologia che costituisce talvolta una sfida non indifferente.
Dynamic utilizza i prodotti Vero da circa due anni. Con VISI Modelling ricostruisce le superfici del prototipo, con VISI Mould e Visi Flow progetta lo stampo che viene poi fresato utilizzando il CAM della Vero.
“Abbiamo preteso molto da questi prodotti ma adesso riusciamo a creare le forme complesse che ci sono necessarie e non abbiamo poi nessun problema nella fase di fresatura dello stampo” – continua Muratori.

Realizzazione del prototipo e primo studio di fattibilità
Dopo l’acquisizione dei punti e la ricostruzione delle superfici, realizzata con Visi Modelling, viene sviluppato un prototipo in resina del prodotto, ottenuto con fresatura dal pieno che viene sottoposto al giudizio del designer.
Molto importante sottolineare il fatto che parallelamente alla realizzazione del prototipo, sono già state fatte tutta una serie di analisi di fattibilità sulla produzione dello stampo con il prodotto VISI Flow, quali la resistenza meccanica dell’articolo e la definizione della posizione dei canali di iniezione e raffreddamento all’interno dello stampo. In base ai risultati ottenuti, quindi, sono già state fatte le modifiche opportune.

Fresatura dello stampo e contemporanea analisi dell’iniezione
Quando il prototipo è stato approvato, si inizia la fresatura dello stampo e si studiano gli eventuali particolari da inserire sul prodotto (piedini, giunture, ecc). In contemporanea viene fatta l’analisi dell’iniezione, sempre con VISI Flow e si capisce come gestire gli eventuali ritiri e risucchi. “La cosa veramente importante, - dice Muratori - è che in macchina riscontriamo esattamente i risultati previsti dal software Visi Flow. In questo modo noi abbiamo la capacità di controllare e “tarare” il nostro processo tecnologico. Per noi VISI Flow è uno strumento molto importante al quale ci affidiamo e che ci permette di ridurre il numero di campionature con conseguente risparmio di costi e tempi. Grazie al buon rapporto di collaborazione con i tecnici della Vero, abbiamo realizzato delle personalizzazioni sul prodotto che ora soddisfa pienamente le nostre esigenze.”
Quando si riscontra un difetto in macchina sulle prime stampate, adesso è possibile simulare la sua risoluzione con VISI Flow ad esempio variando la viscosità del materiale, senza dover approvvigionare il materiale con le caratteristiche volute e ripetere la prova in macchina. Questo è un aspetto molto importante e si traduce in un notevole risparmio di tempo e costi” - conclude Muratori.

Il CAM per la fresatura dello stampo
Il costo di uno stampo incide per il 30-40% sul costo dell’intero prodotto quindi non ci si può permettere di eseguire degli sbagli o delle scelte errate nella sua costruzione.
“Abbiamo deciso di passare al CAM della VERO (VISI Machining 3d + Machining Strategist) per la sua semplicità e velocità di utilizzo rispetto al sistema CAM precedente” dice Tiziano Perini Amministratore Delegato della Dynamic. “I nostri tecnici hanno seguito un addestramento di una giornata soltanto ed hanno iniziato subito ad essere produttivi. Lavorando con un unico ambiente CAD/CAM/CAE quale è VISI, non abbiamo difficoltà a gestire le informazioni. Utilizzando formati nativi ci spostiamo senza problemi tra l’ambiente di modellazione ed il mondo CAM eliminando così il precedente problema delle trasformazioni.”

Il grande vantaggio
“Con l’introduzione dei prodotti Vero in azienda (2 licenze di Visi Machining, 1 di Visi Flow e 3 di Visi Mould) il nostro processo tecnologico si è trasformato ed evoluto ma la cosa più importante è che adesso possiamo garantire un tempo di 6 mesi dalla fase di design alla produzione dell’articolo, dove prima ci impiegavamo un anno circa. Abbiamo quindi dimezzato i nostri tempi di produzione, fattore per noi strategico in questo periodo attuale” - riferisce Muratori.

 

Azienda:

Nome: Dynamic Srl

Webwww.dynamic-italia.it

 

Benefici:

  • Ricostruzioni superfici molto fedele a partire dal prototipo in legno
  • Analisi di fattibilità sulla produzione (ed eventuale revisione) con VISI Flow, parallelamente allo sviluppo del prototipo
  • Riscontro in macchina degli stessi risultati previsti dal software VISI Flow
  • Riduzione del numero di campionature con conseguente risparmio di costi e tempi
  • Simulazione dei materiali con VISI Flow senza dover approvvigionare il materiale
  • Semplicità e velocità di utilizzo del CAM Vero
  • Facilità e semplicità nella gestione delle informazioni grazie ed un unico ambiente di lavoro
 
Commenti:
 

"Per il futuro prevediamo di aumentare il numero di presse presenti in azienda e di fare nuovi investimenti nel settore dello stampaggio. La nostra decennale esperienza nell’ambito dello stampaggio unita agli strumenti tecnologicamente all’avanguardia presenti sul mercato saranno la nostra strategia vincente e sicuramente il software VISI della Vero è parte dei nostri progetti”.

Tiziano Perini
Amministratore Delegato - Dynamic S.r.l
 

 

Precedente  |  Prossimo